IntervisteElenco interviste

Alex Britti (Cantante)

Alex Britti
Si è definito 50% chitarrista, 50% cantautore e 50% bluesman. Alex Britti, a Genova per la seconda tappa del suo “Unplugged Tour”, proprio in occasione della festa delle donne, ha dato l'ennesima prova della sua bravura. Uno spettacolo intimo, all'interno del Politeama Genovese, in cui ha riproposto brani del nuovo lavoro, da “7000 caffè” a “Nomi”, da “Una su 1.000.000” a “Jazz”, da “Lo zingaro felice” alla cover de “L'isola che non c'è” di Edoardo Bennato, lasciando  spazi  all'improvvisazione.
Nell'ultimo singolo “Milano” c'è una frase che dice «..anche qui può arrivare l'odore del mare a prendermi». Sei stato attirato dal mare? «Beh si, per me è sempre sinonimo di serenità, benessere, di qualcosa di bello.Ho sempre avuto un bel rapporto con il mare pur potendoci andare pochissimo».
Che rapporto hai con la Liguria? Sei stato quattro volte al Festival di Sanremo... «Ho un ottimo rapporto. Sono venuto qui in occasione del Festival ma ho girato tanto la Riviera anche per conto mio. Mi piace passarci qualche giorno, rilassarmi, aggirarmi in incognito tra la gente. Conosco Dolceacqua e mi fermo spesso a  Varigotti».
Sei un amante dell'enogastronomia, cosa ami della nostra regione?«Tante cose, in primis il pesce. La Liguria non è lontana dal Lazio, ma mi capita spesso di provare lo stesso piatto cucinato in due modi molto diversi, e, devo ammettere, da voi è molto più buono! Mi piace affacciarmi a realtà opposte dalla mia, sperimentare posti nuovi, vengo spesso  a  Genova».
Allora con la nostra guida avrai solo l'imbarazzo della scelta...Si decisamente..dovrò provarli tutti!
Il tuo ultimo lavoro è uscito il 1 febbraio. L'Mtv Unplugged e’ un format internazionale di Mtv Network. Fra i vari artisti che hanno reso celebre questo marchio ci sono i Nirvana, Eric Clapton, Alicia Keys, The Police e molti altri. Come vivi questo momento? «Lo vivo bene, mi piace molto quello che sto facendo. E' un bel periodo, stavo già andando verso una direzione più acustica, l'Unplugged  è arrivato per caso. Ero in cantina, a suonare con un gruppo di amici, l'impostazione era quella tipica del jazz, contrabbasso, piano a coda, batteria, percussioni, chitarra. Un amico  è venuto a salutarci, è stato li ad ascoltare, alla fine ha chiesto se stavamo preparando l'Mtv Unplugged. In quel momento si è accesa un lampadina, ho chiamato Mr Mtv ed è partito il progetto».
Quali sono gli ingredienti di questo tour? «C'è tanta musica, tanta chitarra, niente premi e cotillon, nulla di tutto questo. Ci sono sette persone sul palco e una manciata di tecnici che amano la buona musica».
Un'ultima domanda.  Come ti è sembrato il pubblico ligure?«Mi sono divertito, sono stato bene. In teatro viene solo chi si aspetta un certo tipo di spettacolo, chi vuole assimilare un preciso stato d'animo. Si è instaurato subito un bel feeling».

www.guidalocaliguria.it
my wife cheated now what link wife cheat
click dating site for married people all wife cheat
why do men cheat redirect wifes that cheat
why men have affairs read here redirect
redirect why do wife cheat on husband all women cheat
why do women cheat on husbands why women cheat with married men click here
click open why are women unfaithful
go women will cheat will my husband cheat
buy viagra paypal buy no prior viagra cialis levitra buy cheap viagra online now uk
buy viagra paypal viagra st cialis st viagra cialis buy cheap viagra online now uk
how long has viagra been out where to buy viagra in ny generic viagra rr
why people cheat in relationships meet and cheat my girl friend cheated on me
why does husbands cheat why do people cheat letter to husband who cheated
reasons wives cheat on their husbands online read here
what makes married men cheat women affair women who cheat on husbands
redirect what to expect after the abortion pill abortion debate
cost of the abortion pill website information on abortions
website online click
open first trimester abortion cost where do i get abortion pill

Meteo

Sponsor